Come arrivare a Firenze

L’Aeroporto di Firenze

Come arrivare a Firenze in modo pratico se abitate lontano, magari sulle isole? Semplice, in aereo. L’Aeroporto di Firenze “Amerigo Vespucci” è infatti collegato a Palermo, Catania, Cagliari e Olbia con voli diretti. Per la cronaca, potete volare a Firenze anche da Roma, da Bari e dall’Isola d’Elba. Una volta atterrati, potete fare affidamento sullo shuttle bus: trenta minuti di strada e sarete subito in centro a Firenze. 

Come arrivare a Firenze in treno

Firenze abbonda di stazioni ferroviarie, dunque raggiungere la città in treno è molto semplice. Per arrivare direttamente in centro occorre fermarsi a Firenze Santa Maria Novella. La stazione è considerata un capolavoro architettonico dello stile razionalista anni ’30, è grande e traboccante di negozi. Qui arrivano i treni ad alta velocità provenienti da ogni parte d’Italia, Frecce e Italo, sebbene alcuni binari della stazione siano riservati ai regionali di breve percorrenza. Se viaggiate in Intercity farete invece tappa a Firenze Rifredi o Firenze Campo di Marte, ma non disperate: con qualche fermata di autobus o salendo su uno dei numerosi regionali diretti a Santa Maria Novella sarete subito in centro città.

Per chi viaggia solo su ruote

Infine, se proprio non riuscite a rinunciare alle quattro ruote saprete già che Firenze è uno dei principali snodi autostradali d’Italia. L’autostrada A1 tocca la città con ben quattro uscite, mentre l’A11 e la strada non a pedaggo Fi-Pi-Li raccordano Firenze con la costa tirrenica. Se decidete di arrivare a Firenze in macchina, però, attenzione agli ingorghi e alle aree ZTL: una volta arrivati, meglio lasciare il mezzo parcheggiato e muoversi a piedi.